Risparmiare su luce: tre consigli utili per ricevere bollette meno salate

Risparmio su luce

Risparmiare su luce: lampadine a risparmio energetico o a basso consumo, stand by inattivi, ecco come ricevere bollette meno salate

Al giorno d’oggi è sempre più difficile risparmiare, almeno per quel che riguarda i consumi, che spesso possono essere difficili da gestire. Riceviamo mensilmente bollette sempre più care, spesso anche a fronte di consumi non proprio importanti o che comunque non giustificherebbero normalmente questo rincaro: come fare, allora, per ottenere un ancor più sostanziale risparmio?

La possibilità di risparmiare sul costo della luce è spiegata in alcuni passaggi fondamentali, che spesso tendiamo a sottovalutare, magari perché da noi stessi non ritenuti così utili o indispensabili per la resa dei risparmi.

Molto spesso, poi, siamo portati a pensare che il risparmio sia comunque un elemento di sacrificio: crediamo che per ottenere una minore spesa, sia necessario tagliare di netto anche i consumi necessari. Niente di più falso!

Ecco allora alcune idee e consigli utili per ottenere un congruo risparmio di consumi senza fare importanti sacrifici.

  1. Acquistare ed installare lampadine a risparmio energetico o comunque a basso consumo: si chiama “ottimizzazione” dell’energia elettrica ed è resa possibile proprio grazie al miglioramento dei consumi, che vengono in tal modo ottimizzati pur garantendo una buona illuminazione.
  2. Spegnere tutti gli interruttori, anche quelli in stand-by: questo è un consiglio molto utile, e soprattutto efficace senza sacrifici. Molto spesso teniamo inutilmente accesi i pulsantini di stand-by dei nostri elettrodomestici, senza sapere che anche quel minimo consumo (la lucina accesa) può comunque incidere sulla nostra bolletta.
  3. Sfruttare la tariffa bi-oraria. Per farlo, occorre prima di tutto controllare il nostro contratto ei fornitura; se siamo clienti con tariffa bi-oraria, è consigliabile rimandare l’utilizzo di elettrodomestici come aspirapolvere, lavatrici, forno elettrico, lavastoviglie, alla sera oppure nei giorni festivi.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*