Protesta contro violenza di genere: oggi, sciopero per la festa delle donne

Protesta contro violenza di genere

Protesta contro violenza di genere: oggi si celebra la donna con uno sciopero promosso dal Movimento Internazionale delle Donne

Oggi si protesta contro la violenza di genere, ed in particolare contro la violenza che, ogni giorno, viene effettuata sulle donne. La protesta silenziosa – che si svolgerà a Roma a partire da questa mattina – ha il sapore di uno sciopero solidale, che viene effettuato anche nel settore dei trasporti pubblici e privati, oltre che negli altri settori, con ovvii disagi per tutti coloro che dovranno viaggiare. La capitale sarà ancora ferma, con disagi che ricorderanno lo sciopero consecutivo di cinque giorni che si è svolto nel mese di febbraio e che aveva reso impossibile una normale conduzione della vita di tutti coloro che utilizzano i taxi.

Oggi, mercoledì 8 marzo 2017, giornata in cui si celebra la festa della donna, lo sciopero si protrarrà per ben 24 ore. Tuttavia, sebbene ci si fermi soprattutto a Roma – con numerosi enti e diversi settori che si fermano proprio per rendere possibile una maggior sensibilizzazione su un tema importante come la violenza di genere – lo stop è previsto anche in molte altre città d’Italia ed in generale anche oltre i confini nazionali.

La protesta pacifica prede il nome dal Movimento Internazionale delle Donne, che in Italia ha lanciato questa protesta con il movimento Non una di meno. Ma veniamo all’atto pratico: lo sciopero di oggi, 8 marzo, vedrà fermi i treni di Trenitalia fino alle 21 di questa sera, ma fermi saranno anche molti voli, che potrebbero subire ritardi o cancellazioni. Si consiglia, quindi, a chiunque dovesse mettersi in viaggio, di valutare prima quali potrebbero essere i fattori di rischio, collegandosi sul sito del proprio operatore di volo o di viaggio.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*