Assegno universale figli a carico, possibile estensione autonomi e incapienti

Assegno universale figli a carico

Assegno universale figli a carico: proposta di legge anche per lavoratori autonomi e incapienti

Assegno universale figli a carico anche per lavoratori autonomi e incapienti: è questa la proposta che è stata effettuata in questi giorni – in occasione dell’incontro con il Partito Democratico durante un’assemblea al Lingotto di Torino – dopo che era stata lanciata la notizia, proprio qualche giorno fa, di un nuovo possibile reddito per chi ha figli a carico e si trova in condizioni sociali non proprio delle più rosee.

Un nuovo programma di welfare, che dovrebbe andare incontro alle difficoltà economiche di molte famiglie ed anche di molte persone che, attualmente, si trova in situazioni sociali ed economiche difficili e che, secondo le informazioni, potrebbero rappresentare, tutte insieme, ben l’85% dei nuclei familiari. Non poco, ovviamente. Oggi le famiglie sono sicuramente le categorie più colpite da una situazione economica e professionale da non sottovalutare, che penalizza anche i lavoratori autonomi, sempre più suscettibili alla mancanza di incertezze, e gli incapienti.

Nella nuova proposta del decreto legge che è stata fortemente voluta da Stefano Lepri, del pd, si potrebbe quindi prevedere un reddito di sostentamento anche per i lavoratori autonomi che hanno un reddito annuale pari o inferiore a 30.000 euro e che siano con figli a carico. La votazione potrebbe avvenire nella prossima settimana.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*