Come investire in azioni e obbligazioni

azioni e obbligazioni

Avete mai pensato di investire in azioni e in obbligazioni? Si tratta di due strumenti finanziari tra i più conosciuti al mondo, e in grado di riservarvi ben più di qualche gradita sorpresa… a patto di avvicinarsi ad essi con la giusta conoscenza e con la giusta consapevolezza. Prendendo spunto da https://www.investimentisicuri24.com/investire-in-obbligazioni/, abbiamo cercato di indicare alcune linee guida semplici e chiare che vi permetteranno di investire in azioni e bond. A proposito, cosa sono?

Azioni e obbligazioni

Anche se i trader con un minimo di esperienza non avranno certo difficoltà nell’evitare confusioni, ricordiamo come le azioni siano quote di partecipazione al capitale di una società, mentre le obbligazioni siano dei titoli di debito emessi da una società. Ne consegue che il trader che acquista azioni diventerà “azionista”, ovvero parteciperà al capitale societario condividendone il rischio e ottenendo in cambio alcuni diritti amministrativi (come la partecipazione alle assemblee) e patrimoniali (come i dividendi).

Il trader che invece sceglierà di acquistare delle obbligazioni diventerà “obbligazionista”, ovvero creditore della società, e si aspetterà – a titolo di rendimento – una cedola periodica o un pagamento corrisposto alla fine del “prestito”. Non parteciperà pertanto al capitale di rischio, ma farà parte del c.d. “capitale di debito”.

Naturalmente, oltre ai rendimenti rappresentati da dividendi (azioni) e cedole (obbligazioni), il trader potrà ottenere redditività dalla plusvalenza, ovvero dalla differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita del proprio strumento finanziario.

Come acquistare azioni e obbligazioni

Chiarito brevemente ciò di cui si tratta, possiamo compiere un breve passo in avanti e ricordare come acquistare azioni e obbligazioni sia davvero molto semplice. Diventa infatti sufficiente aprire un conto di trading presso un intermediario abilitato, scaricare la piattaforma di investimento e, dopo aver alimentato il deposito mediante un versamento di capitale, impartire l’ordine di acquisto.

Peraltro, esistono diverse modalità per poter investire sulle azioni e sulle obbligazioni. Oltre all’acquisto “diretto” di questi titoli, con conseguente possesso del prodotto finanziario, è infatti ben possibile utilizzare le azioni e le obbligazioni come asset sottostanti di strumenti derivati, come possono essere le opzioni binarie o i CFD.

In queste ipotesi, il trader che investire su azioni e obbligazioni attraverso opzioni binarie e CFD non diventerà possessore degli asset sottostanti, ma si limiterà a effettuare una previsione sull’andamento delle quotazioni delle attività sottostanti, ottenendo un rendimento in caso di previsione corretta, e una perdita di capitale in caso di previsione non corretta.

Fin qui, una breve introduzione sugli strumenti finanziari in questione e sulle principali caratteristiche tecniche dell’operatività con gli stessi. Per quanto intuibile, il tema è sufficientemente vasto e articolato da meritare approfondimenti più ricchi e eterogenei: vi consigliamo di farli attraverso il link che sopra abbiamo avuto modo di accennare, e di coltivare con passione e con dedizione le vostre conoscenze in ambito finanziario. Vi torneranno certamente utili, ora e in futuro, per poter affrontare con migliore consapevolezza un mondo – quello degli strumenti finanziari – ricco di opportunità e, in uguale misura, di insidie.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*